Categorie
blog

Show de Bola #8. I talenti “nascosti” del Brasile

C’è una nuova tendenza nel calcio brasiliano: nascondere i giovani talenti per non farseli rubare. Negli ultimi anni migliaia di ragazzini hanno firmato accordi con procuratori molto prima di raggiungere la maggiore età, poi sono stati acquistati da fondi di investimento che li hanno rivenduti a società straniere. Un fenomeno che ha portato soldi facili all’inizio ma che in molti casi ha stroncato carriere che potevano essere luminose. Adesso i ragazzi veramente promettenti vendono fatti sparire, cioè si allenano nelle strutture del loro club senza giocare partite ufficiali, fino a quando non firmano un regolare contratto. Due esempi recenti riguardano le squadre di Porto Alegre: il terzino sinistro Junior del Gremio è da poco tornato in campo dopo aver firmato il suo contratto, mentre il terzino destro Claudio Winck dell’Internacional non dà segni tangibili, lo si rivedrà appena avrà messo il suo autografo in calce al documento che il club ha preparato per lui.

The following two tabs change content below.
Alberto Facchinetti

Alberto Facchinetti

Nato in provincia di Venezia nel 1982. Laureato presso l’Università di Padova con una tesi sul giornalismo sportivo, ha esordito nel 2011 con “Doriani d’Argentina” (ristampato nel 2013 in una versione ampliata e aggiornata). Nel 2012 è uscito “La Battaglia di Santiago”. Con Edizioni inContropiede ha pubblicato nel 2014 “Il romanzo di Julio Libonatti” e nel 2015 “Ho scoperto Del Piero – La storia di Vittorio Scantamburlo”. www.albertofacchinetti.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *