i Mondiali di Gino #29

Prima di tutto confesso che ho peccato. Ho peccato nel non considerare che a una certa età la memoria può fare brutti scherzi. Chissà perché, mi era rimasta la convinzione che Belo Horizonte fosse la città di Falcao (quello vero, il brasiliano, non il Falcao dei nostri giorni) e quando mi è venuto un dubbio […]

Chi ha già toccato il cielo non può andare più su

Ci sono uomini, per fortuna, che non vorremmo ci lasciassero mai. Alfredo Di Stefano era uno di questi. Credo che noi, dico noi che poco o molto l’abbiamo conosciuto o che ne abbiamo sentito parlare quando ancora era fresco il suo mito, abbiamo il dovere di raccontare ai ragazzi d’oggi quello che sappiamo di lui. […]

i Mondiali di Gino #28

Fra bombardamenti, incidenti stradali e massacri in famiglia, capita anche di imbattersi in una buona notizia. Per me è stato bello apprendere che Kakà era stato accolto da ventimila tifosi osannanti al ritorno a San Paolo. Forse c’è ancora del buono nella testa della gente, pure dentro e attorno al calcio. Stupendi gli abbracci tra […]