Categorie
blog

L’antialmanacco del calcio di Martinelli

Torna con un nuovo e originale libro, e non poteva essere altrimenti, lo scrittore e giornalista trentino Carlo Martinelli con Edizioni inContropiede. “L’antialmanacco del calcio” dribbla abilmente albi, palloni e scarpe d’oro, statistiche, carriere esemplari, polemiche da Var Sport, moviole. Tutto quel che troverete è stato diligentemente attinto solo ed esclusivamente dalla cara vecchia carta. E come era, è stato restituito alle pagine del libro. Non una riga in più.

Da Marilyn in campo a Cantona che scalcia, da Zidane che dà fuori di testa alla Juve operaia antiAgnelli, il sorriso di Nobby Stiles, fino al modulo 0-3-7 applicato troppo poco.Trecentosessantacinque giorni di avvenimenti calcistici assai particolari, lungo un secolo e oltre. Questo antialmanacco citazionista (con postfazione di Gianvittorio Randaccio) è anche un tentativo di détournement, di deviazione dal senso comune pallonaro. Bagliori, romanticherie, porcherie, ribellioni, velleità, gesti esemplari. Immancabili: sangue, sesso e soldi. Per la gioia, e talvolta la sacrosanta indignazione, che sempre accompagna chi va per archivi, coltiva la memoria e rifugge l’ovvio, il consueto, il consolidato.

PER ACQUISTI

The following two tabs change content below.
Redazione

Redazione

La casa editrice guarda al passato, ripescando dal baule dei ricordi storie dimenticate.
Redazione

Ultimi post di Redazione (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *