Gino Franchetti entra in squadra

Nuova uscita per le Edizioni inContropiede: “Il calciatore stanco”. L’autore sarà Gino Franchetti,  una storica firma del giornalismo sportivo, avendo lavorato per anni al Giorno, a Corriere dello Sport, alla Gazzetta dello sport, e infine al Corriere della Sera.

Franchetti ha cominciato a occuparsi della Nazionale nel 1966 e ha seguito cinque Mondiali (1974, 1978, 1982, 1986, 1990), partecipando alla stesura del libro ufficiale della FIFA World Cup per le edizioni ’74 e ’78. Ha collaborato con Angelo Rovelli per un volume sui campioni del A.C. Milan e con Alberto Cerruti e Alberto Costa per i due volumi sulla storia della società rossonera.

Ha pubblicato un instant book su Mark Hateley, un romanzo per le scuole medie (“Senza paura”) sulla violenza attorno al calcio e i più recenti “L’oro di Ricardo Kakà”, “Il mio amico Nils Liedholm” e “Ibra, mattane e magie dell’antipatico che incanta” (libro poi rinfrescato col titolo “Il guerriero del Milan” per il ritorno di Zlatan in Italia sulla sponda rossonera).

Gino Franchetti nei quaranta giorni che precederanno l’uscita del suo libro, prenderà nuovamente la penna in mano (o meglio la tastiera) e scriverà in esclusiva per noi un diario mondiale “quasi quotidiano”, dove racconterà le sue giornate alle prese con i Mondiali in tv, i suoi ricordi sui campi di calcio di mezzo mondo e ovviamente il lavoro di correzione bozze del suo nuovo manoscritto “Il calciatore stanco”.

Sempre inCONTROPIEDE.

The following two tabs change content below.
Alberto Facchinetti

Alberto Facchinetti

Nato in provincia di Venezia nel 1982. Laureato presso l’Università di Padova con una tesi sul giornalismo sportivo, ha esordito nel 2011 con “Doriani d’Argentina” (ristampato nel 2013 in una versione ampliata e aggiornata). Nel 2012 è uscito “La Battaglia di Santiago”. Con Edizioni inContropiede ha pubblicato nel 2014 “Il romanzo di Julio Libonatti” e nel 2015 “Ho scoperto Del Piero – La storia di Vittorio Scantamburlo”. www.albertofacchinetti.it