Categorie
blog

Show de Bola #6. Dunga pensa alla restaurazione

Ma quale rinnovamento. Ma quale rivoluzione post-Mondiale. Tutte promesse quelle di Dunga che in questa intervista apre clamorosamente la porta della Nazionale brasiliana ai vecchi. Sta pensando di richiamare Robinho perché anche se ha 31 anni continua a esprimere la voglia e l’allegria del gioco. E ha anche in mente di convocare Fred, votato “peggior centravanti della storia della Seleçao”, solo perché non vede in giro altre alternative. Ma il Brasile, “O pais do futebòl”, non può permettersi di fare passi indietro di questo tipo. Se non esiste un centravanti migliore di Fred bisogna costruirlo, oppure si inventa uno schema di gioco tipo Barcellona che non preveda il centravanti. Dunga non è mai stato amato dal pubblico e dalla critica in Brasile, ha riconquistato un po’ di fiducia promettendo disciplina e rivoluzione, ma se continua in questo modo non andrà lontano. (Enzo Palladini)

http://www.lancenet.com.br/selecao/Dunga-Robinho-descarta-convocacao-Fred_0_1321667943.html

The following two tabs change content below.
Alberto Facchinetti

Alberto Facchinetti

Nato in provincia di Venezia nel 1982. Laureato presso l’Università di Padova con una tesi sul giornalismo sportivo, ha esordito nel 2011 con “Doriani d’Argentina” (ristampato nel 2013 in una versione ampliata e aggiornata). Nel 2012 è uscito “La Battaglia di Santiago”. Con Edizioni inContropiede ha pubblicato nel 2014 “Il romanzo di Julio Libonatti” e nel 2015 “Ho scoperto Del Piero – La storia di Vittorio Scantamburlo”. www.albertofacchinetti.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *