Categorie
blog

L’ANNO DELLE VOLPI di ENZO PALLADINI

Edizioni inContropiede ed Enzo Palladini hanno scommesso sul Leicester di Ranieri. Il nuovo libro “L’anno delle volpi”, che inaugura la collana digitale E-CONTROPIEDE, presto in tutti gli store online e ora si può acquistare QUI 

Belvoir Drive Training Ground, interno giorno. Siamo a fine luglio e fa caldo nel Leicestershire. Gruppo di giocatori nello spogliatoio. Si apre la porta e qualcuno tra i veterani di quello stanzone si dà di gomito. Arriva il nuovo allenatore, ma sì, quell’italiano lì, quello che Lineker ha bollato come un “mestierante riciclato”.

Nessuno osa immaginare cosa succederà nella stagione che sta per iniziare. Leicester City Football Club è una specie di grande famiglia. Un club vecchio stile, romantico e sognatore. Ma non ha mai vinto nulla di importante in tutta la sua storia.

Invece sarà una lunga meravigliosa stagione di calcio, la vittoria di un Davide provinciale contro molti Golia metropolitani. L’anno della prima Premier League. L’anno delle volpi, punto e basta.

L’autore Enzo Palladini racconta tutta la stagione epica del Leicester: dall’estate scorsa sino alla vittoria del 2 maggio. Spiega chi è Ranieri e il metodo che ha adottato, i giocatori simbolo della squadra e tutto ciò che è successo in questi mesi in città. Il libro si conclude con uno sguardo al futuro, quali scenari si apriranno ora che il Leicester ha vinto la sua prima incredibile Premier League della storia?

 

Capitoli del libro

I – LEICESTER PROVINCIA DI VERONA

II – UNA STORIA MINIMAL

III – DA GUASTATORE AD AGGIUSTATORE

IV – L’ANTI MOURINHO

V – CORRETE COME PAZZI

VI – LA FAVOLA

VII – SCOMMETTIAMO CHE VINCONO LE VOLPI

VIII – IL TRIONFO

IX – MADE IN ITALY CHE PASSIONE

X – LA MEZZANOTTE DI CENERENTOLA

L’AUTORE

Enzo Palladini è nato a Milano nel 1965, lavora dal 2002 a Premium Sport dopo tredici anni al Corriere dello Sport. Con Edizioni inContropiede ha già pubblicato nel 2015 “Scusa se lo chiamo futebòl”.

CASA EDITRICE EDIZIONI INCONTROPIEDE

Nata nel Veneziano nel 2014  in catalogo “Campo per destinazione – 70 storie dell’altro calcio” di Carlo Martinelli (prefazione di Stefano Bizzotto), “Il Romanzo di Julio Libonatti” di Alberto Facchinetti (con una nota di Gian Paolo Ormezzano), “Il calciatore stanco” di Gino Franchetti, “Arrigo. La storia, l’idea, il consenso, la fiamma” di Jvan Sica, “Gol mondiali” di “Sport in Punta di penna”, “Memorie dell’Europa calcistica – L’Erasmus del pallone” di Federico Mastrolilli, “Scusa se lo chiamo Futebol” di Enzo Palladini, “Ho scoperto del Piero” di Alberto Facchinetti (prefazione di Alessandro Del Piero), “MayPac” di Andrea Bacci, “Il Cameriere di Wembley” di Lorenzo Fabiano (prefazione di Roberto Beccantini), “Rivera Rivera Rivera Rivera” di Em Bycicleta, “Due eroi in panchina” di Roberto Quartarone (prefazione di Darwin Pastorin).

Già disponibile QUI

The following two tabs change content below.
Alberto Facchinetti

Alberto Facchinetti

Nato in provincia di Venezia nel 1982. Laureato presso l’Università di Padova con una tesi sul giornalismo sportivo, ha esordito nel 2011 con “Doriani d’Argentina” (ristampato nel 2013 in una versione ampliata e aggiornata). Nel 2012 è uscito “La Battaglia di Santiago”. Con Edizioni inContropiede ha pubblicato nel 2014 “Il romanzo di Julio Libonatti” e nel 2015 “Ho scoperto Del Piero – La storia di Vittorio Scantamburlo”. www.albertofacchinetti.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *