img-20160915-wa0010-1

SocialAddicted #2 Sassuolo-Athletic Bilbao: la nuova frontiera dello storytelling via Twitter (Jvan Sica)

Il carteggio twitteristico tra Athletic Bilbao e Sassuolo prima della gara di Europa League di giovedì scorso se non entra nella storia del calcio, dovrebbe almeno entrare in quella delle social media case histories.
I dirigenti ed esperti di marketing del Bilbao hanno fatto quello che quasi sempre club ad alto budget marketing non fanno: salutano gli avversari.  Nel calcio di oggi, con distanze ormai enormi fra le squadre di fascia alta e quelle di fascia media, si è portati ad una concentrazione dell’interesse soltanto su di sé: sembra quasi impossibile che un avversario possa anche soltanto esistere. Tutto, se la vediamo da un punto di vista del content marketing, si sviluppa intorno ad uno storytelling focalizzato solo sulla propria squadra, senza neanche considerare le interazioni (che farebbero benissimo allo storytelling stesso e mostrerebbero meglio il senso dello sport) con gli avversari.
L’Athletic Bilbao invece parla direttamente al Sassuolo, salutandoli e sfidandoli, com’è giusto che sia. Il Sassuolo forse un po’ preso alla sprovvista si limita a salutare e ad esaltare la storia degli avversari, dimostrando di essere una società di alto profilo. Presi forse dal seguito che hanno avuto i primi due tweet, le due società hanno continuato a parlarsi proprio nella lingua degli avversari.
Siamo più che convinti che a Bilbao ci sarà qualcosa di congiunto da comunicare attraverso i social media. Sarebbe uno dei tanti amori nati via web. Niente di strano nel 2016 inoltrato.

The following two tabs change content below.
Jvan Sica

Jvan Sica

Nato a Salerno (1980) è uno scrittore con il desiderio di portare la letteratura sportiva sugli scaffali migliori delle librerie. Ha scritto “L’Europa nel pallone. Stili, riti e tradizioni del calcio europeo”, “Una stella cometa. Biografia di Andrea Fortunato”, “Italia, 1982”. Con Edizioni inContropiede ha pubblicato "ARRIGO. La Storia, l’idea, il consenso, la fiamma". E' uno degli autori di "Le Olimpiadi del 1936", spettacolo teatrale portato in scena da Federico Buffa.