i Mondiali di Gino #3

E va bene, non volevo dire Cassano e poi basta (anche se…). Nel senso che, se Marco Verratti magari si tiene un po’ più avanti, è in grado pure lui di agevolare Balotelli nei suoi sforzi per andare al tiro. Il che sarebbe utile alla squadra azzurra per almeno due motivi: il primo è che […]

i Mondiali di Gino #2

Ben arrivati in Brasile, Azzurri. Fatto buon viaggio? Vi sarete detti, fra un sonnellino e l’altro, che quel Lussemburgo lì, be’, non era poi così male. E che i ragazzi guidati da Holtz magari non conquisteranno l’ammissione al prossimo campionato europeo, come spera il loro cittì, ma certo non sono più quei dopolavoristi che l’Italia […]

i Mondiali di Gino #1

Sono stato “taggato” e devo intervenire. Mi pare doveroso, anche se non so bene che cosa significhi. Sui miei dizionari d’italiano “taggare” non c’è. Con l’aiuto dell’inglese credo che possa voler dire “appendere”. Be’, se mi hanno appeso non è carino. Però mi rassegno. Confesso che da qualche tempo mi ha preso una pericolosa allergia […]