gagliardini

SocialAddicted #5 Gagliardini e la fine dell’intermediazione giornalistica (Jvan Sica)

Gagliardini presentato sui canali web dell’Inter (non c’è stata una conferenza stampa ma un live social a cui si rispondeva alle domande degli utenti) mi ha fatto riflettere e sono andato oltre Gagliardini e l’Inter. Ormai è chiaro che l’intermediazione giornalistica in quanto raccolta ed esposizione della notizia non ha più senso. Chi fa notizia in futuro la fornirà direttamente ai suoi utenti interessati al tema e il giornalismo non servirà né come megafono, né come indirizzatore di consenso, né come aggregatore di engagement. Sono tutte fuzioni che svolgerà direttamente la fonte primaria della notizia.
I giornali avranno solo una valenza analitica, più che di presentazione cronachistica della notizia, ovvero saranno una voce fra le altre a commento della notizia. La grande battaglia fra qualche anno è far avere alla Gazzetta dello Sport un valore analitico maggiore di un Pasquale Rossi: commenteranno la stessa notizia data ad esempio dall’Inter e dovranno farlo sullo stesso canale, quello della fonte primaria (personalmente avrei fatto di tutto per far partecipare il mio giornale alle domande a Gagliardini).
Per riuscirci, dico una cosa forse ovvia, non serve più, ribadisco, dare la notizia che altri non danno, perché non ci saranno notizie che le fonti primarie terranno al coperto per i giornali, servirà invece una qualità straordinaria nell’analisi delle notizie stesse, con capacità di connessioni e sviluppi analitici che vanno oltre lo standard attuale. Da quel che leggo sul web molti giovani sono pronti alla sfida, bisogna dargli fin da subito la possibilità di affermarsi.

The following two tabs change content below.
Jvan Sica

Jvan Sica

Nato a Salerno (1980) è uno scrittore con il desiderio di portare la letteratura sportiva sugli scaffali migliori delle librerie. Ha scritto “L’Europa nel pallone. Stili, riti e tradizioni del calcio europeo”, “Una stella cometa. Biografia di Andrea Fortunato”, “Italia, 1982”. Con Edizioni inContropiede ha pubblicato "ARRIGO. La Storia, l’idea, il consenso, la fiamma". E' uno degli autori di "Le Olimpiadi del 1936", spettacolo teatrale portato in scena da Federico Buffa.