apodos

10 Apodos del campionato argentino 2017-2018

 

Germán “Poroto” Lux
L’esperto, e molto criticato per le sue papere, portiere del River Plate è noto come il “Poroto”, che in italiano sarebbe “fagiolone”. Il primo a chiamarlo così fu il fratello per via del naso.

Iván “el Terrible” Pillud
Il terzino destro del Racing Club fa paura ai rivali per la sua proverbiale grinta. Ecco il perché del suo apodo, visto che di nome fa Ivan.

Jonás “Galgo” Gutiérrez
Centrocampista di grande esperienza nel calcio europeo, oggi all’Independiente, deve il soprannome al suo fisico magro e a una velocità da cane levriero.

Marcos “Mambrú” Angeleri
Lo pseudonimo del difensore del San Lorenzo ha origini nella band pop Mambrú, dove i membri del gruppo avevano un’acconciatura simile alla sua.

Cristian “Kichán” Pavón
La nuova stellina del Boca Juniors – e della Nazionale di Sampaoli, chissà… – è chiamato così sin da piccolo. Non si conosce il motivo, ma già al suo paesino natale Anisacate (in provincia di Córdoba) era conosciuto così.

Ramón “Wanchope” Ábila
Grazie alla somiglianza fisica con il costaricano Paulo Wanchope, un ex compagno all’Instituto di Córdoba ribattezzò così il bomber dell’Huracán (ma in prestito dal Boca).

Adrián “Polaco” Bastía
Il veterano centrocampista del Colón di Santa Fe non ha radici polacche, ma per i suoi capelli biondi (ora in realtà spariti) i tifosi lo hanno ribattezzato così.

Gonzalo “Lavandina” Bergessio
L’ex centravanti di Catania e Sampdoria, ora nel Vélez Sarsfield, è conosciuto come Lavandina (il candeggina) perché da piccolo aveva i capelli molto chiari, quasi avesse usato quel liquido per lavarli.

Gastón “la Gata” Fernández
Perché la gatta e non il gatto non si sa. Però l’appellativo dell’attaccante dell’Estudiantes di La Plata si deve al nome Gastón e al suo suono,

Jorge “Marciano” Ortiz
Il centrocampista del Belgrano di Córdoba ha una tecnica talmente buona che i suoi amici del Gran Buenos Aires pensavano provenisse da un altro pianeta. Il Marziano, appunto

The following two tabs change content below.
Jorge Luis Garrappa

Jorge Luis Garrappa

Argentino e Maradoniano, è nato a Rafaela nel 1983. Laureato in "Comunicazione Sociale" presso l'Università Nacional di Córdoba. Tra il 2010 e il 2012 è stato collaboratore del portale Lombardi nel Mondo (Area Argentina-Uruguay).